Contenuto principale

Messaggio di avviso

Game Upi, dal 25 al 27 maggio i giochi interprovinciali a Crotone per le scuole del Sud Italia

Una tre giorni a Crotone per il primo appuntamento del “Game Upi”, l’iniziativa dell’Unione Province Italiane dedicata allo sport e ai giovani. Il progetto non è un campionato sportivo, ma un programma in cui si impara, attraverso lo sport, a crescere. A partecipare quest’anno sono gli istituti scolastici di venti province.

Il primo appuntamento per le scuole del Sud Italia è quello dei giochi interprovinciali che si terranno dal 25 al 27 maggio prossimi, come detto, in Calabria. Tra le province del Sud Italia, parteciperanno anche gli studenti delle scuole superiori di Taranto. In particolare quelli dell’IPSSEOA “Mediterraneo” di Pulsano, dell’I.S.I.S.S. “M. Lentini – A. Einstein”Il primo appuntamento per le scuole del Sud Italia è quello dei giochi interprovinciali che si terranno dal 25 al 27 maggio prossimi, come detto, in Calabria. Tra le province del Sud Italia, parteciperanno anche gli studenti delle scuole superiori di Taranto. In particolare quelli dell’IPSSEOA “Mediterraneo” di Pulsano, dell’I.S.I.S.S. “M. Lentini – A. Einstein”di Mottola e dell’I.I.S.S. “Quinto Orazio Flacco” di Palagiano (venti ragazzi in tutto).

Corsa, salto in lungo, lancio del peso, lancio del vortex, beach volley, beach soccer e vela sono gli sport che si alterneranno dopo l’accensione della fiaccola che richiama i giochi dell’Antica Magna Grecia.

Il progetto ha l’obiettivo di valorizzare l'inserimento sociale delle nuove generazioni attraverso i valori dello sport come squadra, promuovendo il benessere fisico, psichico, il rafforzamento delle competenze personali e rafforzando la motivazione, l'autoefficacia e la resilienza dei giovani.

Si tratta di un progetto importante per la promozione dello sport e l’inclusione sociale anche per i ragazzi diversamente abili. Grazie a questa iniziativa nazionale stiamo sensibilizzando tutti i cittadini sui valori dello sport e di una vita sana. Auguro ai nostri ragazzi un in bocca al lupo” ha dichiarato il Presidente della Provincia di Taranto, Rinaldo Melucci.