Contenuto principale

Messaggio di avviso

Curiosità: Perché il simbolo della Provincia di Taranto è uno scorpione? 

Le origini di questo emblema sono antiche. Risalgono al 280-275 a. C. durante le guerre pirriche che videro la Repubblica romana affrontare l'esercito di Pirro a capo di una coalizione greco-italica. Il re dell'Epiro arrivò a Taranto come alleato per difenderla dagli attacchi romani. Guardando la costa ionica dalle alture ebbe l'impressione che la conformazione urbana ricordasse la figura di uno scorpione.
 
Per questo è stato scelto come simbolo lo scorpione con tre gigli effigiati sul dorso reggente la corona del Principato di Taranto tra le chele. Questo stemma avrebbe funto anche da deterrente psicologico: i nemici avrebbero reputato i magno-greci pericolosi come uno scorpione.
La Provincia adottò lo stemma con lo scorpione in data 24 febbraio 1927 con decreto firmato dal re Vittorio Emanuele III.